Categorie
Cucina km 0 Prodotti Ricette

La Zuppa Gallurese

La ricetta della regina della Gallura, per degustare tutta la tradizione locale attraverso i suoi sapori

Il gusto della tradizione gallurese

Molti nostri clienti vengono da noi per provare la “regina” dei primi in Gallura: la zuppa acquata, o zuppa gallurese.

Un piatto incredibilmente semplice quanto buono, era usato anticamente specialmente per le giornate speciali, come matrimoni e festività. E’ infatti un piatto “svuota frigo”, fatto con ingredienti semplici che ognuno ha generalmente.

Molti propongono varie alternative, sia agli ingredienti che alla preparazione, ma a noi piace la ricetta classica che ci ha insegnato Nonna Annitta!

Per consolarci della fine di questa stagione, vi proponiamo la nostra ricetta, così che possiate provare a riproporla anche da lontano, degustandovi un pezzetto di Gallura ovunque voi siate.

Ph. Alessandra Polo

Ingredienti 5 porzioni

Pane Raffermo a fette sottili circa 200 g

Brodo: può essere usato di carne (normalmente di pecora) o anche vegetale (noi lo prepariamo al finocchietto selvatico)

Formaggio fresco “Paneddi” o la classica caciotta circa 200 g

Mix di formaggio grattugiato circa 250 g, prezzemolo e cannella q.b.

NB! Le quantità sono indicative sulla base delle nostre preparazioni, ma possono variare a seconda del tipo di pane o formaggio che utilizzate, ma specialmente a seconda della teglia. Perciò, prima di preparare i prodotti, vi consigliamo di scegliere la teglia e tagliare pane e formaggio direttamente durante la preparazione, per evitare sprechi;

Procedimenti

  1. In una ciotola mischiate il formaggio grattuggiato, il prezzemolo e la cannella. Generalmente, per le quantità di cannella si va un po’ a naso, ovvero, non dev’essere troppo prevalente ma nemmeno inesistente.
  2. In una teglia fate un primo strato di pane, considerate che faremo 4 strati, perciò regolate le dimensioni della teglia in base a questo.
  3. Una volta messo il pane, versate il brodo assicurandovi che ogni parte del pane assorba il liquido.

4. Date quindi una spolverata del mix di formaggio, prezzemolo e cannella.

ph. Alessandra Cossu

L’ultimo strato è dafare con il formaggio fresco tagliato a fette molto fini.

Ripetete il procedimento per 4 strati, finendo con il brodo con un po’ di concentrato, di modo che prenda colore e con il restante mix del formaggio grattuggiato, per far sì che si formi la crosticina.

Ph. Alice Secchi

Una volta preparata, infornatela per 45 minuti a forno statico a 170°. Servire e gustare calda!

Un consiglio: durante la preparazione assicuratevi sempre che il pane sia ben bagnato dal brodo, per non far risultare secca la zuppa una volta pronta.

La zuppa gallurese è un piatto perfetto per essere gustato con amici, semplice da preparare e molto gustoso. Una vera ricetta sarda che racchiude nei suoi sapori tutta la tradizione della Gallura!

Una risposta su “La Zuppa Gallurese”