Categorie
Cucina Ricette

Le formaggelle

Il dolce tipico sardo Pasquale

Se gli acciuleddi sono tipici del carnevale, li casgiatini sono il dolce tipico sardo dei giorni di Pasqua per eccellenza, con un ripieno morbido e dolce e una base croccante di pasta. In occasione di questa Pasqua in casa, in attesa di potervi ospitare nel nostro agriturismo, condividiamo con voi la nostra ricetta questo buonissimo dolce!

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 1 kg di farina,
  • 250 gr di strutto (o grasso a scelta)
  • 100 gr di zucchero
  • 1 uovo e acqua per impastare.

Per il ripieno:

  • 2 kg ricotta,
  • 4 uova (di cui 1 intero e 3 tuorli)
  • 200 gr di zucchero
  • farina circa 200 g
  • scorza di limone e di arancia,
  • un bicchierino di sambuca(opzionale),
  • due bustine di vanillina,
  • uva passa (opzionale)

PROCEDIMENTO

  • PER IL RIPIENO: prendete un contenitore sufficientemente grande per contenere il ripieno e mescolatevi gli ingredienti necessari: ricotta, 200 grammi di farina, un uovo intero e tre tuorli, le scorze di limone e arancia, la vanillina e lo zucchero. A questo punto, una volta che si sono amalgamati bene gli ingredienti, è possibile aggiungere un bicchiere di sambuca e uva passa a scelta. Fate in modo che tutti gli ingredienti siano ben mescolati e lasciate riposare.
  • PER LA PASTA: disponiamo 1 kg di farina a fontana e aggiungete prima lo strutto, poi zucchero, uovo e infine un po’ di acqua tiepida per lavorare l’impasto. Impastate energicamente il composto fino a renderlo il più elastico possibile; una volta che avrà raggiunto la consistenza desiderata, distendetelo con un mattarello. Create sfoglie lunghe e sottili e ritagliate dei cerchi (più o meno del diametro di un piattino da caffè circa 10/15 cm).
  • Sistemate dunque al centro dei vostri dischetti un cucchiaio di ripieno e pizzicate ai lati per ottenere la classica forma delle formaggelle.
  • Sistematele su un foglio di carta da forno in una teglia e lasciate cuocere in forno caldo a 175 gradi per circa 15/20 minuti fino a quando diventeranno dorate.

Le formaggelle possono essere gustate sia calde che fredde!

Buona Pasqua a tutte e tutti voi 🙂